Lorenzo Greco

il suo cuore smette di battere il 3 Febbraio del 2014 e nonno Mario porta il nome di suo nipote in giro con un programma "Progetto Vita Ragazzi "che e' finalizzato alla sensibilizzazione di studenti e docenti sull'importanza della rianimazione cardiopolmonare e l'utilizzo precoce del defibrillatore iniziato già a Piacenza nel 1998. Nonno Mario insieme a Marcello Segre girano per l'Italia portando avanti sia il progetto "Progetto Vita ragazzi" che il progetto " Giovani Cuori" che effettua elettrocardiogrammi in tutte le scuole.